Xenical in Italia

Xenical non è il mezzo più efficace, però è un farmaco per dimagrire molto popolare in Italia, nei paesi dell’ UE e in più di 50 paesi in tutto il mondo.

Xenical apparve nelle farmacie italiane nel 1998 e le vendite di questo farmaco sempre aumentavano. 10 anni dopo l’inizio della vendita, in Italia ogni anno prescrivevano le quantità enorme delle ricette di Xenical.

La prima compagnia, che ha iniziato a fornire le capsule Xenical in Italia, è stata Roche.

Oggi Xenical viene fornito in Italia dalle diverse compagnie farmaceutiche, includendo BBFarma, General Pharma Solutions, Programmi Sanitari Integrati e Mediwin Limited.

Il farmaco Xenical ha un meccanismo unico d’azione, che prima non si usava per la terapia del sovrappeso e dell’obesità:

Previene frammentazione dei trigliceridi alimentari

Grasso è un macroelemento più calorico, ecco perchè la prevenzione del suo assorbimento causa una stabile perdita del peso.

 

Nel periodo dell’uso di Xenical, approssimativamente la terza parte dei grassi, che sono contenuti nel cibo, non viene assorbita nel tubo digestivo.

Diminuisce l’assorbimento dei acidi grassi liberi

Capsule Xenical 120mg

Per bloccare l’assorbimento dei grassi con il successo, bisogna prendere una capsula di Xenical con i pasti principali. Durante la terapia d’obesità consigliamo di fare tre pasti principali e qualche spuntino.

Se il pasto non contiene i grassi, bisogna saltare la dose di Xenical. Se voi avete i giorni quando non prendete i cibi grassi, non prendete Xenical.

Il bloccante dei grassi Xenical non causa l’assuefazione ed è consigliato per una lunga terapia di sovrappeso ed obesità.

L’efficienza del bloccante dei grassi con il lungo uso non si riduce.

Xenical non aumenta i rischi cardiovascolari che gli porta vantaggio in paragone con i farmaci per curare l’obesità degli altri gruppi farmaceutici (ad esempio, i soppressori d’appetito). Però, Xenical può causare meteorismo, mal di stomaco, feci grasse ed altri effetti collaterali sgradevoli.

Nel periodo dal 2005 al 2011 le vendite di Xenical in Italia si sono aumentate. Allo stesso tempo più pazienti hanno affermato di avere i danni al fegato ed altri effetti collaterali di Xenical.

Dopo un tale avvenimento, in alcuni paesi dell’UE il bloccante dei grassi Xenical è stato incluso nella lista dei farmaci, la efficienza e la sicurezza dei quali dovevano essere riconsiderate di nuovo.

In EMA è stata fatta la richiesta di valutare per la seconda volta il bilancio utilità-rischi di Xenical.

EMA ha studiato i casi dei danni al fegato che avevano i pazienti ed ha fatto le ricerche supplementari di Xenical.

Nel 2012 EMA ha confermato che Xenical era un farmaco per dimagrire sicuro ed efficace.

In risultato Xenical è stato eliminato dalla lista dei farmaci, la efficienza e la sicurezza dei quali dovevano essere riconsiderate di nuovo. Ecco perchè oggi Xenical è accessibile in Italia e nella maggior parte degli altri paesi del mondo.